Sanchez avvia consultazioni

Leader socialista vuole coalizione senza i Popolari

(ANSA) - MADRID, 3 FEB - Il leader socialista Pedro Sanchez, incaricato ieri sera da re Felipe Vi di tentare di formare il nuovo governo spagnolo, ha avviato oggi i primi colloqui con leader delle forse politiche rappresentate in parlamento.
    Il segretario Psoe è stato incaricato dal re dopo che il premier uscente Mariano Rajoy, leader del Pp, ha rinunciato per ora al primo tentativo non avendo una maggioranza. Sanchez, che oggi vede i dirigenti di Izquiersa Unida (2 seggi su 350 nel Congresso) e dei nazionalisti delle Canarie (1), ha detto che cercherà di formare un governo "del cambiamento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA