(ANSA) - MADRID, 25 GEN - Il segretario di Podemos Pablo Iglesias ha detto oggi che il suo partito appoggerà la candidatura a premier del leader socialista Pedro Sanchez solo se andrà al governo.
    Iglesias, che già la settimana scorsa ha chiesto per Podemos sei ministri in un ipotetico governo di coalizione con il Psoe, e la carica di vicepremier per se stesso, ha escluso di votare per l'investitura del leader socialista se il suo partito non sarà al governo. Sanchez e Iglesias si sono sentiti al telefono durante il fine settimana riferisce la stampa spagnola, secondo la quale ci sono stati contatti anche con il leader del partito della sinistra secessionista catalana Oriol Junqueras. Mercoledì re Felipe VI riprende le consultazioni con i leader dei partiti dopo che venerdì il premier uscente il Pp Mariano Rajoy ha rinunciato per ora a chiedere l'investitura spiegando di non avere una maggioranza al momento in un Congresso dei deputati uscito frammentato dalle politiche del 20 dicembre.
    La decisione di Rajoy ha spostato la pressione su Sanchez, che potrebbe essere incaricato da Felipe del primo tentativo.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA