"Laender trattengono soldi dei profughi"

Lo rivela Bild, stessa prassi della Svizzera

(ANSA) - BERLINO, 21 GEN - Come in Svizzera, anche in due Laender tedeschi, Baviera e Baden-Wuerttemberg, i profughi devono consegnare al loro ingresso una parte del denaro contante che portano con sé. Lo riferisce la Bild. Il ministro dell'Interno bavarese, Joachim Hermann, ha confermato al tabloid: "I richiedenti asilo vengono controllati al loro ingresso nei centri di accoglienza su documenti, oggetti di valore e contanti. Questi ultimi possono essere requisiti se il loro valore supera 750 euro e se esiste o ci si aspetta un diritto di rimborso".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA