'Bistrot francesi a rischio, salviamoli'

Lo scrive in prima Le Parisien. Sono al minimo in provincia

(ANSA) - PARIGI, 20 GEN - "Bisogna salvare i bistrot".
    Secondo il quotidiano Le Parisien - che oggi apre con questo titolo in prima pagina - il numero dei tipici caffé francesi ha raggiunto il minimo storico, soprattutto in provincia, dove centinaia di migliaia ne sono stati chiusi dagli anni Sessanta ad oggi. Di qui l'appello a non perdere del tutto quello che è uno dei patrimoni della République. Mentre in tutto il Paese si moltiplicano le iniziative: "Salviamo i bistrot".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA