Catalogna, 'indipendenza non dialogo'

Portavoce governo catalano ribadisce linea 'morbida' Puigdemont

(ANSA) - MADRID, 19 GEN - Il nuovo governo indipendentista catalano intende arrivare alla secessione non con una dichiarazione unilaterale di 'rottura' ma attraverso il dialogo con Madrid, ha detto oggi la portavoce del 'Govern' di Barcellona, Neus Monté, ribadendo quanto annunciato alcuni giorni fa dal presidente dello stesso governo, Carles Puigdemont. "Vogliamo arrivare a un nostro stato, all' indipendenza della Catalogna - ha affermato - attraverso il dialogo e il negoziato". Monté ha confermato la nuova strategia più morbida delineata da Puigdemont, rispetto al predecessore, Artur Mas. Il traguardo rimane in teoria di arrivare all' indipendenza in 18 mesi, ma "la cosa più importante è lavorare per conseguire il nostro obiettivo e non la scadenza temporale", ha precisato Monté.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA