Terrorismo: Bruxelles annulla feste

Per minacce attentati, ha annunciato il sindaco

Il sindaco di Bruxelles ha deciso di annullare lo spettacolo di fuochi d'artificio previsto domani sera e le feste di piazza a causa della minaccia di un attentato terrorista.

Dopo essersi confrontato a lungo con il ministro dell'Interno, Jan Jambon, il sindaco di Bruxelles, Yvan Mayeur ha deciso di annullare i fuochi di artificio e le feste di piazza in programma questo Capodanno nelle strade del centro.

Il Premier belga Charles Michel ha definito questa decisione "giusta, sulla base delle informazioni ricevute". L'anno scorso, le feste di piazza a Bruxelles fecero registrare la partecipazione di circa 100mila persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA