Gb: sciopero medici contro il governo

Giovani dottori protestano per tagli, pronto soccorso a rischio

 Medici sul piede di guerra in Gran Bretagna, con in prima fila i giovani dottori che hanno proclamato tre giorni di sciopero (il primo a inizio dicembre) contro le modifiche contrattuali proposte dal governo conservatore di David Cameron nei confronti di una categoria già penalizzata dai tagli negli ultimi anni. A favore della protesta sono il 98% dei camici bianchi di più fresca laurea, 55.000 in Inghilterra, vitali nei servizi di pronto soccorso e per i turni festivi in ospedale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA