Francia: pm, a Nantes non è terrorismo

Investitore era noto ai servizi, ma non risultano rivendicazioni

(ANSA) - NANTES, 22 DIC - Quello di Nantes, dove un uomo si è lanciato sulla folla con un camioncino, è stato un attacco "deliberato", ma anche "un'azione isolata" e per questo "non si può parlare di un atto di terrorismo". Così il procuratore capo della città francese, Brigitte Lamy, la quale ha sottolineato come dietro il gesto dell'investitore - che si è poi pugnalato - non risulti "una rivendicazione particolare". Lamy ha peraltro aggiunto che l'uomo era "noto ai servizi di sicurezza", ma senza spiegare perché.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA