La Danimarca rivendica il Polo Nord

Copenaghen vuole il suo petrolio. All'Onu batte sul tempo Russia e Canada

Superando Russia e Canada, la Danimarca e' diventato il primo Paese ad avanzare formalmente pretese sul Polo Nord e sulle immense risorse di energia che si nascondono sotto i ghiacci. Il ministro degli esteri Martin Lidegard, tramite la rappresentanza permanente all'Onu, ha consegnato la rivendicazione su circa 900 mila chilometri quadrati a nord della Groenlandia. L'Artico, gran parte in territorio neutrale, racchiude il 30% delle risorse di gas naturale e il 15% del petrolio della terra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA