Ucraina: Mogherini, voto illegale

Alto rappresentante politica estera Ue su elezioni in sud-est

(ANSA) - BRUXELLES, 2 NOV - L'Ue giudica le elezioni tenute oggi dai separatisti nel sud-est dell'Ucraina "illegali", ribadisce che "non saranno riconosciute" e sottolinea che esse costituiscono un "nuovo ostacolo" sulla via di una soluzione pacifica del conflitto. Lo ha dichiarato il nuovo responsabile della diplomazia dell'Ue Federica Mogherini in un comunicato.
    Mosca, invece ha dichiarato valide le elezioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA