Gezi, libri e fiori contro polizia

Centinaia di giovani seduti per terra nei dintorni di Taksim

(ANSA) - ANKARA, 31 MAG - Libri e fiori contro il massiccio dispiegamento di truppe antisommossa a Taksim e Gezi Park: e' la parola d'ordine circolata sui social network oggi per il primo anniversario della rivolta di Gezi Park della primavera 2013.
    Centinaia di giovani si sono seduti per terra, libri in mano, nei dintorni di Taksim. Altri si sono avvicinati ai cordoni degli agenti anti-sommossa, armati di tutto punto, e si sono messi anche loro a leggere libri, in una nuova forma di resistenza passiva alla repressione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA