Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Grande Muraglia Verde, 488.000 ettari di nuove foreste

Cintura creata intorno alle zone desertiche

(ANSA-XINHUA) - YINCHUAN, 16 GEN - Nel corso del 2019, la Cina ha piantato oltre 488.000 ettari di nuove foreste nel nord del Paese, nel quadro del "Three-North Shelterbelt Forest Program" (TSFP), un'iniziativa di riforestazione nota come la nuova Grande Muraglia Verde.
    Secondo i dati diffusi dall'Amministrazione Nazionale per i Pascoli e la Selvicoltura, lo scorso anno le autorità cinesi hanno inoltre ripristinato fino a quasi 100.000 ettari di aree forestali degradate.
    Nel 1978, la Cina ha avviato l'iniziativa TSFP per creare una cintura di sicurezza intorno alle zone desertiche del Paese, capace di contrastare gli effetti delle tempeste di sabbia e dei fenomeni di erosione del suolo. Il progetto, volto alla riforestazione di vaste aree in Cina nord-occidentale, settentrionale e nord-orientale, si compone di otto differenti fasi, coinvolgendo 13 diverse regioni di livello provinciale che rappresentano circa il 42,4% della superficie terrestre totale del Paese. Il programma dovrebbe essere completato entro il 2050. (ANSA-XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie