Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: auto marchi cinesi sempre più popolari all'estero

Export aumentato di quasi il 32% tra il 2013 e il 2018

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 2 GEN - Le automobili prodotte in Cina sono ormai sempre più popolari all'estero e il Paese ha aumentato sensibilmente le esportazioni di vetture prodotte a livello nazionale negli ultimi anni. E' quanto rivela un rapporto diffuso dal ministero del Commercio di Pechino.
    Tra il 2013 e il 2018, la Cina ha aumentato di quasi il 32% le esportazioni di automobili prodotte a livello nazionale, passando in cinque anni da 46 a 60,6 miliardi di dollari di vetture esportate.
    Secondo il rapporto, il tasso di crescita medio annuo di queste esportazioni risulta superiore a quello rilevato in Germania, Stati Uniti, Giappone e Repubblica di Corea.
    Anche i prezzi all'esportazione delle auto prodotte in Cina hanno continuato a crescere in questo periodo. Il prezzo all'esportazione dei veicoli finiti è stato pari in media a 15.000 dollari nel 2018, in aumento del 10,6% rispetto al 2013.
    Alcuni autobus a nuova energia esportati in Europa sono stati invece venduti a 500.000 dollari per vettura.
    In questo stesso periodo, i marchi automobilistici cinesi hanno inoltre accelerato il passo nella costituzione di impianti produttivi e reti di vendita all'estero.
    Alla fine del 2018, le case automobilistiche cinesi avevano investito in o instaurato partnership con 140 fabbriche straniere. Secondo il rapporto, in questo periodo il numero di punti vendita all'estero aveva superato i 9.000. (ANSA-XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA