Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina apre sito del neolitico in bacino dello Yangtze

A Qujialing, fu scoperta una varietà di riso d'epoca preistorica

(ANSA-XINHUA) - WUHAN, 2 DIC - Le autorità cinesi hanno aperto al pubblico il Qujialing National Archaeological Park, un sito risalente al neolitico in cui fu scoperta per la prima volta una varietà di riso d'epoca preistorica.
    Il parco è situato nel bacino del fiume Yangtze, nel tratto centrale del più lungo corso d'acqua della Cina, nella provincia cinese dello Hubei. Il sito di Qujialing è stato selezionato nel 2005 tra i primi 100 grandi progetti di tutela del patrimonio archeologico dalla National Cultural Heritage Administration di Pechino. Una volta ottenuta l'approvazione del progetto dall'amministrazione cinese, a partire dal 2016 sono cominciati i lavori per realizzare questo parco nazionale che copre un'area di 400 ettari, per un investimento complessivo di 500 milioni di yuan (71 milioni di dollari). (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA