Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: nuova tecnica chirurgica contro il cancro ai polmoni

Permette di preservare una maggiore quantità di tessuto sano

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 19 NOV - Gli ospedali cinesi stanno adottando una nuova tecnica chirurgica per il trattamento del carcinoma polmonare allo stadio iniziale.
    Secondo Liu Yang, direttore del dipartimento di chirurgia toracica presso il General Hospital dell'Esercito Popolare di Liberazione, avvalendosi di una tecnica chiamata "resezione segmentaria anatomica polmonare", i chirurghi non devono asportare l'intero lobo del polmone per il trattamento dei noduli, ma solo il segmento polmonare in cui questi si trovano, un cambiamento radicale sia nelle tecniche che nel trattamento postoperatorio.
    Secondo Liu, questa nuova tecnica chirurgica che utilizza la tomografia computerizzata in 3D consente ai medici di compiere interventi più precisi e quindi di preservare una maggiore quantità di tessuto polmonare sano.
    Alcuni importanti ospedali cinesi hanno eseguito regolarmente questo genere di interventi chirurgici ma la complessità della tecnica ne ha per il momento impedito la generale diffusione a livello nazionale.
    Liu e i suoi colleghi hanno girato un filmato in proposito, mentre la Chinese Medical Doctor Association e il General Hospital dell'Esercito Popolare di Liberazione hanno organizzato diversi programmi di formazione dedicati a circa 1.000 medici in tutto il Paese. (ANSA-XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA