Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina leader nel settore degli sport elettronici

7,3 mld dlr ricavi da vendite in I semestre, 440.000 praticanti

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 18 NOV - La Cina è diventata il più influente mercato al mondo per gli sport elettronici (e-sport), grazie anche alle politiche adottate dal governo per sostenerli.
    Lo rivela un rapporto citato pubblicato oggi sul quotidiano cinese Economic Daily.
    Per la prima metà di quest'anno, il settore cinese degli e-sport ha ottenuto 51,32 miliardi di yuan (circa 7,3 miliardi di dollari) di ricavi dalle vendite, registrando oltre 440.000 praticanti di discipline sportive elettroniche. Secondo il rapporto, il Paese vanta oltre 5.000 squadre attive negli e-sport e un mercato del settore che ha raggiunto un valore di oltre 100 miliardi di yuan. Il rapporto spiega come il settore cinese degli sport elettronici ha dato vita a una filiera industriale completa - dalla concessione di licenze di gioco, alla produzione fino alla diffusione dei contenuti - e guida il pieno sviluppo di questa industria, che coinvolge diversi comparti correlati come l'organizzazione di gare e concorsi, la formazione in ambito educativo e la ricerca e lo sviluppo di attrezzature proprietarie.
    Considerando il potenziale del settore, i dipartimenti locali cinesi competenti hanno adottato una serie di politiche per sostenerne lo sviluppo.
    Shanghai ha ad esempio offerto sostegno a livello fiscale, di sede e nella formazione di nuovi talenti per rendere questo centro economico nevralgico della Cina una "capitale degli sport elettronici", mentre la provincia insulare meridionale di Hainan ha istituito un fondo da 1 miliardo di yuan per costituire uno scalo internazionale dedicato agli e-sport.
    La Cina ha inserito gli sport elettronici nei corsi universitari e ha aggiunto gli specialisti degli e-sport al proprio dizionario delle professioni. Tuttavia, secondo il rapporto che cita diversi addetti ai lavori del settore, rispetto ai Paesi europei e americani, l'industria cinese degli sport elettronici vive ancora le sue fasi iniziali e deve affrontare varie sfide. Ulteriori sforzi dovrebbero essere infatti compiuti per accelerare la gestione e il sostegno al settore, in particolare per quanto riguarda l'organizzazione, i sistemi e le regole della concorrenza. (ANSA-XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA