Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: investimenti diretti esteri +6,6% nei primi 10 mesi

Create oltre 30.000 imprese a partecipazione straniera

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 18 NOV - Gli investimenti diretti esteri nella Cina continentale sono cresciuti del 6,6% nei primi 10 mesi dell'anno, arrivando a 752,41 miliardi di yuan. Lo confermano i dati diffusi dal ministero del Commercio. In dollari, l'afflusso di investimenti diretti esteri nel periodo è stato di 110,78 miliardi, in crescita del 2,9% anno su anno. Per il mese di ottobre il dato è stato pari a 69,2 miliardi di yuan, con un incremento del 7,4% su base annua. Durante il periodo tra gennaio e ottobre, sono state create complessivamente 33.407 nuove imprese a partecipazione straniera. Secondo i dati del ministero, gli investimenti stranieri nelle industrie ad alta tecnologia sono aumentati del 39,5% su base annua arrivando a 222,4 miliardi di yuan, quasi il 30% del totale degli investimenti diretti esteri.
    Nello stesso periodo, la 'Yangtze Economic Belt' ha visto aumentare gli investimenti diretti esteri dell'8% fino a 368,3 miliardi di yuan, pari al 49% del totale del Paese. Le zone pilota di libero scambio della Cina hanno visto investimenti diretti esteri per circa 108,4 miliardi di yuan, in crescita del 23,9% anno su anno.
    Gli investimenti da Macao sono saliti del 56,2% nei primi 10 mesi dell'anno, mentre quelli dai Paesi lungo la Belt and Road sono aumentati del 19,3%. (ANSA-XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA