Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina invia 10 agenti di polizia in Italia

Eseguiranno pattugliamenti congiunti con colleghi italiani

(XINHUA) - PECHINO, 5 NOV - Un gruppo di 10 agenti di polizia dalla Cina si unirà alla polizia italiana per tre settimane di pattugliamenti congiunti, per contribuire a gestire casi e incidenti relativi alla sicurezza dei cinesi che viaggiano o vivono in Italia. Lo ha dichiarato il ministero della Pubblica Sicurezza.
    Il ministero ha detto che gli agenti, selezionati dai relativi dipartimenti in tutta la Cina, hanno completato l'addestramento relativo al pattugliamento, l'etichetta diplomatica, la cooperazione internazionale tra le forze dell'ordine e la cultura e le abitudini dell'Italia.
    Wei Xiaojun, un funzionario dell'ufficio di cooperazione internazionale del ministero, ha detto che gli agenti intensificheranno gli scambi con le proprie controparti italiane per servire i cittadini cinesi che viaggiano in Italia così come i cinesi e le imprese a partecipazione cinese che vivono o operano in Italia.
    Il ministero ha dichiarato che questo è il quarto pattugliamento congiunto fra i due Paesi e che tale cooperazione è stata anche effettuata fra la Cina e altri Paesi europei tra cui la Croazia e la Serbia. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA