Responsabilità editoriale Xinhua.

Primo treno merci cinese arrivato in Serbia

Merci serviranno per linea alta velocità Belgrado-Budapest

(XINHUA) - BELGRADO, 25 OTT - Il Presidente serbo Aleksandar Vucic e il vice ministro del Commercio cinese Qian Keming ieri hanno partecipato alla cerimonia per l'arrivo nella capitale serba del primo treno merci proveniente da Jinan, capoluogo della provincia orientale cinese di Shangdong. Il treno 'Qilu' ha percorso 10.500 chilometri in un mese, attraverso la Mongolia, la Russia, la Bielorussia, la Polonia e l'Ungheria prima di raggiungere il Paese balcanico. Vucic ha spiegato che le 500 tonnellate di attrezzature consegnate ieri permetteranno alla China Railways e alla China Communications Construction Company (CCCC) di avanzare a pieno ritmo nel loro progetto di costruzione della ferrovia ad alta velocità Belgrado-Budapest. Il Presidente serbo ha sottolineato che le priorità fondamentali della Serbia nel campo dello sviluppo delle infrastrutture e delle comunicazioni non possono essere realizzate senza la cooperazione con la Cina, annunciando che la sezione serba del nuovo collegamento ferroviario ad alta velocità sarà completata nell'autunno del 2021. Da parte sua, Qian ha affermato che il servizio ferroviario Cina-Europa collegherà i Paesi che partecipano all'iniziativa Belt and Road. Questo collegamento di trasporti e logistica rappresenta un ponte di amicizia che unisce Europa e Cina.
    (SEGUE).
   

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA