Responsabilità editoriale Xinhua.

Oltre 1.000 imprese a Fiera piante e fiori di Hefei

Sempre più attenzione ai giardini, enorme potenziale di mercato

(XINHUA) - HEFEI, 21 OTT - Oltre 1.000 aziende cinesi e straniere partecipano alla fiera internazionale dedicata a piante e fiori, inaugurata sabato 19 ottobre a Hefei, capoluogo della provincia orientale cinese del Anhui, per cercare nuove opportunità commerciali. Nonostante sia la prima volta che interviene alla manifestazione di Hefei, l'uomo d'affari olandese Roland Hillebrink spera di promuovere sul mercato cinese i propri tulipani e piante di giacinto.
    "In passato era raro che i cinesi acquistassero fiori d'importazione di categoria premium, utilizzati principalmente per occasioni speciali come riunioni o convegni", ha detto Hillebrink. "Ma ora sempre più persone comuni sono disposte a comprare fiori per semplici motivi estetici".
    Alla fiera è intervenuto anche Clint Bottonberg, un esperto di specie vegetali americane che ha trascorso molto tempo in Cina a coltivare piante di qualità. L'uomo ha anche assistito ad alcuni cambiamenti nel mercato del settore in Cina.
    La sua azienda ha raggiunto un gran numero di accordi di cooperazione con i governi locali in materia di progetti ecologici, tuttavia, secondo Bottonberg, in questo senso vi è però anche un enorme potenziale nelle famiglie cinesi che attribuiscono sempre maggiore importanza ai propri giardini.
    Sin dalla prima fiera tenuta nel 2003, la manifestazione si tiene ogni anno a Hefei. L'edizione di quest'anno è organizzata dal governo provinciale del Anhui e dall'Amministrazione Nazionale cinese per i Pascoli e la Selvicoltura. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA