Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: sviluppatori immobiliari aumentano le vendite

Dati positivi nonostante stretta creditizia e norme stringenti

(XINHUA) - PECHINO, 9 OTT - I principali sviluppatori immobiliari cinesi hanno registrato a settembre una crescita delle vendite migliori del previsto, anche se una stretta sui finanziamenti e le stringenti normative di mercato annunciano una serie di pressioni che il settore dovrà affrontare nei prossimi mesi.
    Secondo una nota del China Evergrande Group, una delle principali società immobiliari del Paese, lo scorso mese le vendite concluse per contratto dall'azienda hanno raggiunto un nuovo record mensile di 83,1 miliardi di yuan (circa 11,7 miliardi di dollari).
    Un altro colosso immobiliare cinese, Country Garden, ha fatto sapere in una nota che la quota di vendite concluse per contratto attribuibile agli azionisti ammontava a settembre a 51,6 miliardi di yuan, in crescita del 40,4% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.
    Durante lo stesso periodo, le vendite di Sunac China, come annunciato ieri dalla stessa società cinese, sono invece aumentate del 18% su base annua, fino a raggiungere i 62,9 miliardi di yuan.
    Lo scorso mese, anche alcuni sviluppatori immobiliari cinesi di medie dimensioni hanno registrato una solida crescita delle vendite. Tra questi, la sola Shimao Property ha riportato un aumento delle vendite del 57% su base annua.(SEGUE).
   

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA