Responsabilità editoriale Xinhua.

Restaurato 1° aereo di "padre dell'aviazione cinese"

Un biplano con quattro ruote, fece il primo volo nel 1909

(XINHUA) - PECHINO, 5 OTT - Feng Ru 1, il primo aereo progettato e costruito dal "padre dell'aviazione cinese" Feng Ru, è stato restaurato e donato al China Science and Technology Museum, in occasione del 110° anniversario dell'industria aeronautica cinese.
    Il 21 settembre 1909, un biplano con quattro ruote prese il volo da Oakland, in California, sei anni dopo il primo volo di Orville e Wilbur Wright. Cai Eryu, direttore generale del Centro Culturale presso l'Aviation Industry Corporation of China (AVIC), ha detto che si tratta del primo volo cinese riuscito con un aereo costruito autonomamente e il primo volo con pilota e a motore nella storia della nazione.
    L'AVIC ha coordinato un gruppo di esperti per effettuare i lavori di restauro. Secondo Cai, il Feng Ru 1 aveva un'apertura alare di 7,62 metri, una lunghezza di 7,43 metri e un'altezza di 2,45 metri.
    Il dirigente ha aggiunto che per aiutare le persone a comprendere la produzione di velivoli di oltre un secolo fa è stato realizzato un modello in scala 1 a 4 utilizzando il materiale e il processo produttivo dell'epoca con la fusoliera, il longherone, la centina, l'elica in legno e il motore in metallo, replicando il progetto aerodinamico il più vicino possibile.
    Si tratta della prima volta in oltre 100 anni che Feng Ru 1 è stato restaurato con successo. Cai ha dichiarato che saranno approntati miglioramenti in conformità con le ultime ricerche documentarie.
    Secondo Yin Hao, curatore del China Science and Technology Museum, in quanto primo aereo progettato e costruito dai cinesi, il volo di Feng Ru 1 ha segnato un salto in avanti nella storia dell'aviazione cinese e il suo restauro è di importanza storica.
    (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA