Xi condanna attacchi a impianti petrolio Arabia Saudita

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 21 SET - Il Presidente cinese Xi Jinping ha condannato i recenti attacchi alle strutture petrolifere saudite, invitando le parti interessate ad astenersi dall'intraprendere qualsiasi azione che possa aggravare le tensioni nella regione. Xi, che ha avuto ieri un colloquio telefonico con il re saudita Salman bin Abdulaziz Al Saud, si augura un'indagine completa, obiettiva e giusta sugli attacchi, esortando le parti interessate a mantenere di comune accordo la pace e la stabilità nella regione. Il presidente cinese ha inoltre rilevato che le relazioni tra la Cina e l'Arabia Saudita hanno assistito negli ultimi anni ad una crescita completa e rapida, sostenendo che i due Paesi condividono una collaborazione strategica globale e sono partner importanti nella costruzione congiunta dell'iniziativa Belt & Road. (ANSA-XINHUA)

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA