Aziende cinesi verso la trasformazione digitale

Per ottenere un vantaggio competitivo in ambito industriale

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 12 SET - Le aziende cinesi stanno rafforzando la trasformazione digitale per ottenere un vantaggio competitivo nel contesto di rapidi aggiornamenti in ambito industriale. Lo ha detto l'azienda di intelligence di mercato globale International Data Corporation (IDC).
    Kitty Fok, direttore generale di IDC, ha dichiarato che la trasformazione digitale aziendale si sta espandendo e prevede cambiamenti al modello operativo di base, il miglioramento dell'esperienza del cliente e l'ottimizzazione delle risorse lavorative. Un sondaggio IDC ha mostrato che oltre il 40% dei partecipanti al sondaggio sulle imprese cinesi sono impegnati a trasformare le proprie attività tramite le tecnologie digitali.
    Un'analisi dei candidati ai premi annuali dell'IDC sulla trasformazione digitale mostra che le aziende negli ambiti della finanza, le telecomunicazioni, la nuova vendita al dettaglio e la produzione manifatturiera orientata al marchio hanno avuto progressi piuttosto avanzati in questo settore.
    Circa il 70% dei progetti che quest'anno hanno vinto premi sono relativi a big data e all'intelligenza artificiale, mentre il 49% è relativo al cloud computing.
    "La Cina sta attribuendo grande importanza alla digitalizzazione, come evidenzia il numero crescente di conferenze e fiere a essa dedicate tenute in tutto il Paese", ha detto.
    L'IDC prevede che l'economia digitale rappresenterà il 60% del Pil globale entro il 2022, con la quota della Cina che sarà ancora superiore al 65%. (ANSA-XINHUA)

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA