Crescono all'estero videogiochi cinesi dispostivi mobili

Ricavi a 5,94 miliardi di dollari, in aumento del 30,8%

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 7 SET - I mercati esteri sono diventati sempre più importanti per gli sviluppatori cinesi di giochi per dispositivi mobili, rappresentando una quota sempre crescente dei ricavi del settore. A dimostrarlo è un rapporto pubblicato dalla società di ricerche di mercato iResearch.
    Secondo il documento, lo scorso anno la quota di ricavi dell'industria cinese dei giochi per dispositivi mobili proveniente dai mercati esteri ammontava a 42,12 miliardi di yuan (5,94 miliardi di dollari), in aumento del 30,8% su base annua.
    I mercati esteri hanno rappresentato così il 25,4% dei ricavi totali di questo settore in Cina, in crescita di 3,1 punti percentuali rispetto a quanto rilevato nel 2017.
    Nel primo trimestre di quest'anno, le più popolari categorie di giochi per dispositivi mobili sviluppati in Cina comprendevano videogiochi di ruolo in rete multigiocatore di massa (MMORPG), giochi d'azione e puzzle. In questo periodo, il Brasile era tra le regioni che hanno registrato la maggiore crescita in termini di quantità di prodotti lanciati sul mercato dagli sviluppatori cinesi.
    Secondo il rapporto citato, nel 2018 il mercato interno cinese ha subito una temporanea battuta d'arresto quando le autorità hanno inasprito le normative relative all'industria dei giochi per dispositivi mobili, il che spiega in parte la crescita di popolarità di questi software cinesi sui mercati esteri.
    iResearch afferma che nel breve periodo gli Stati Uniti e l'Unione europea sono le regioni che potrebbero registrare la più rapida crescita in questo settore, visto che i giochi per dispositivi mobili rappresentano meno del 30% delle entrate dell'intera industria dei videogiochi in entrambi i mercati, mentre la stessa percentuale ha già superato il 60% sia in Cina che in Giappone.
    Inoltre, sia gli Stati Uniti che l'Ue hanno già accumulato un'enorme quantità di utenti e registrano un diffuso ricorso a dispositivi mobili intelligenti e alla rete per cellulari.
    Il rapporto stima che, entro il 2021, i giochi per dispositivi mobili potrebbero rappresentare oltre la metà del mercato globale dei videogiochi, grazie allo sviluppo di tecnologie come il 5G e i servizi in cloud. (ANSA-XINHUA)

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA