Obbligazioni cinese attirano sempre più investitori esteri

A fine luglio, istituti stranieri avevano investito 285 mld dlr

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 17 AGO - Sempre più investitori stranieri sono attratti dal mercato obbligazionario cinese: secondo la Shanghai Clearing House e la China Central Depository & Clearing Co. Ltd., a fine luglio le istituzioni straniere possedevano un totale di oltre 2.000 miliardi di yuan, pari a 285 miliardi di dollari, di obbligazioni cinesi.
    L'aumento netto delle obbligazioni acquistate dagli investitori globali ha raggiunto 41,6 miliardi di dollari nel primo semestre di quest'anno, comunica la State Administration of Foreign Exchange.
    Aumentare le partecipazioni estere delle obbligazioni in yuan, non solo darebbe impulso al mercato obbligazionario cinese, ma diversificherebbe anche la struttura degli investitori obbligazionari, afferma Fan Ruoying, un ricercatore della Bank of China.
    Per rafforzare ulteriormente il coinvolgimento degli investitori stranieri, la Cina ha annunciato il mese scorso una serie di misure, che includono la possibilità per le istituzioni finanziate dall'estero di condurre attività di valutazione del credito per tutti i tipi di obbligazioni nel mercato interbancario cinese e del mercato obbligazionario in valuta.
    (ANSA-XINHUA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA