Dieci millenari 're degli alberi' incoronati in Cina

Nel Jiangxi, piante antiche ricevono denaro per la tutela

(ANSA-XINHUA) - NANCHANG, 17 AGO - La provincia di Jiangxi in Cina orientale ha selezionato 10 "re degli alberi", piante secolari o addirittura millenarie di particolare valore storico, paesaggistico e ambientale, premiando ciascuno di essi con 50.000 yuan, pari a 7.100 dollari, per favorirne la tutela. Lo comunicano le autorità locali. Lo Jiangxi ha quasi 130.000 alberi secolari sparsi in tutta la provincia.
    Tra i vincitori un albero di canfora di 2.000 anni, uno di ginkgo di 2.500 anni e un tasso cinese di 1.600 anni.
    La selezione dei "re degli alberi" è stata lanciata l'anno scorso. Attraverso una serie di procedure, tra cui la selezione delle piante autoctone più antiche, i suggerimenti, le ispezioni, le votazioni pubbliche e le recensioni di esperti, 10 dei 200 candidati sono stati incoronati, afferma l'ufficio forestale provinciale.
    L'ufficio provinciale di silvicoltura ha precisato che, oltre ai dieci 're', altre 90 piante hanno ricevuto 25.000 yuan ciascuna.
    I dipartimenti forestali locali useranno i fondi per sviluppare misure per rafforzarne la protezione. La Cina ha emanato una serie di regolamenti per rafforzare la protezione e migliorare la gestione degli alberi antichi a livello nazionale.
    Diverse città e province hanno svolto diverse attività per sensibilizzare l'opinione pubblica e migliorare la protezione degli alberi antichi.
    Pechino ha selezionato i 10 "migliori alberi reali" lo scorso dicembre, mentre invece Shanghai ha sospeso diversi progetti per proteggere gli alberi secolari in città. (ANSA-XINHUA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA