Cina: undici portali digitali contro le frodi informatiche

Hanno firmato una lettera di assunzione di responsabilità

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 10 LUG - Un totale di undici tra i principali portali digitali cinesi ha firmato una lettera di assunzione di responsabilità per prevenire le frodi informatiche, sia telefoniche che online.
    Le compagnie, tra cui figurano Alibaba, Tencent, Baidu e Sina Weibo, hanno firmato il documento durante la China Internet Conference che si è svolta a Pechino.
    L'evento è stato organizzato dall'amministrazione per la sicurezza della rete del Ministero dell'Industria e delle Tecnologie dell'Informazione, dall'ufficio investigativo criminale del Ministero della Pubblica Sicurezza e dalla rete di coordinamento globale e dall'ufficio di supervisione delle forze dell'ordine presso la Commissione Centrale per gli Affari del Cyberspazio.
    Il documento sottolinea la necessità dell'istituzione e del miglioramento del sistema di prevenzione delle frodi telefoniche e online e del rafforzamento del meccanismo di chiusura dei profili digitali illegali.
    La lettera prevede di istituire e migliorare il monitoraggio dei rischi di frode e il meccanismo di allerta e risposta rapida.
    In base ai requisiti contenuti nel documento citato, l'esercizio della responsabilità in termini di prevenzione delle frodi telefoniche e online sarà incluso nella relazione annuale sulle attività aziendali delle imprese di telecomunicazioni.
    (ANSA-XINHUA)

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA