India: Agra potrebbe cambiare nome

La città del Taj Mahal diventerà Agravan

Agra, tra le città indiane più famose al mondo per la presenza del notissimo Taj Mahal, il monumento tutelato dall'Unesco e ritenuto una delle più belle tombe mai edificate, cambierà presto nome, per diventare Agravan. La proposta viene dal governatore dello stato, il guru religioso Yogi Adityanath, molto vicino al Premier Modi, che ha già cambiato il nome di Allahabad, trasformandolo in Prayagraj e quello della storica stazione ferroviaria Mughal Sarai in Deendayal Upadhyay. Adityanath ha chiesto a vari accademici di studiare quando e perché l'antica denominazione di Agravan divenne Agra. Anche il Kerala si rivela colpito dalla moda che spinge a ribattezzare le città in tutta l'India: il segretario del Partito comunista, al governo in Kerala, ha proposto di cambiare il nome dello stato in Keralam, aggiungendo la lettera "m", per liberarsi anche dell'ultimo retaggio del periodo di dominio coloniale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA