Crolla diga in Siberia, 15 morti

13 dispersi. Vicino a miniera d'oro, sommersi dormitori minatori

(ANSA) - MOSCA, 19 OTT - Almeno 15 persone sono morte e altre 13 risultano disperse a causa del crollo di una diga la notte scorsa vicino ad una miniera d'oro in Siberia che ha sommerso due dormitori dei minatori: lo ha reso noto il ministero delle emergenze russo, secondo quanto riportano le agenzie di stampa russe.
    La sciagura, provocata dalle forti piogge, è avvenuta alle porte del villaggio di Shchetinkino, nella regione di Krasnoyarsk, circa 3.400 chilometri a est di Mosca.
    Le autorità hanno aperto un'inchiesta penale per possibili violazioni del regolamento sulla sicurezza nel posto di lavoro.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA