Indonesia, accoltellato ministro

Si sospetta Isis

(ANSA) - BANGKOK, 10 OTT - Un uomo, che la polizia sospetta essere un estremista islamico, ha accoltellato oggi il ministro della sicurezza indonesiano, Wiranto, ferendolo con due colpi all'addome. Il ministro (72 anni) è stato portato in un ospedale di Giacarta, è cosciente e non sarebbe in pericolo di vita.
    L'attacco è avvenuto nella città di Pandeglang, situata nella provincia di Banten, dove l'ideologia ispirata all'Isis ha attecchito negli ultimi anni. Wiranto stava uscendo dalla sua automobile quando è stato sorpreso dall'assalitore, che ha ferito anche il capo della polizia locale e una terza persona. Il portavoce della polizia nazionale, Dedi Prasetyo, ha annunciato l'arresto anche di una donna che era assieme all'accoltellatore, dicendo ai giornalisti che i due arrestati sono sospettati di essere stati radicalizzati dall'ideologia dell'Isis, senza aggiungere molti dettagli. Gli inquirenti stanno indagando su potenziali legami con la Jemaah Ansharuf Daulah, un gruppo islamico presente nell'arcipelago.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA