Chiude l'Expo di orticoltura di Pechino

Oltre 500 ettari di giardini e più di 8.000 varietà botaniche

(ANSA) - PECHINO, 8 OTT - L'Esposizione Internazionale dell'Orticoltura di Pechino, la più grande organizzata a livello mondiale nel suo genere, si conclude domani, dopo 162 giorni in cui ha dato vita un paesaggio rurale fatto di giardini, specchi d'acqua, oltre 8.000 piante e più di 800 varietà di ortaggi, erbe medicinali e aromatiche.
    Organizzata su una superficie di 503 ettari, la manifestazione è stata aperta al pubblico il 29 aprile nel quartiere periferico settentrionale di Yanqing a Pechino.
    L'evento ha riunito espositori provenienti da 110 Paesi e organizzazioni internazionali, oltre a 120 operatori non ufficiali, tutti intervenuti per esporre i propri prodotti nelle sale dedicate e negli spazi all'aperto. Al 7 ottobre, l'expo aveva registrato 9,34 milioni di presenze.
    Nel corso della manifestazione ci sono stati anche oltre 3.200 eventi: concerti, balli, opere e mostre dedicate al patrimonio culturale immateriale delle varie nazioni intervenute.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA