Ocean Indiano, rischio estinzione squali

Ma pescatori chiedono la riapertura del commercio delle pinne

(ANSA) - NEW DELHI, 28 SET - È allarme tra gli studiosi per la diminuzione del numero degli squali e delle razze nell'Oceano Indiano. In un incontro pubblico tenuto oggi a Kochi, in Kerala, i ricercatori del Central Marine Fisheries Research Institute, un istituto di ricerca sulle condizioni del mare e della pesca, hanno spiegato di avere registrato negli ultimi vent'anni un calo preoccupante di queste specie e di avere elaborato un Piano nazionale di azione per la tutela degli squali, già presentato al governo. Il responsabile della divisione pesca dell'istituto, P. U.
    Zacharia, ha detto all'agenzia Pti che la mancanza di regole e la pesca di quantità eccessive di esemplari potrebbe portare a breve all'estinzione di alcune specie di squali. Ma i pescatori presenti all'incontro hanno chiesto l'abolizione del divieto di vendita delle pinne di squalo, sostenendo che la proibizione ha seriamente danneggiato il settore, con gravi perdite sia per i pescatori che per i commercianti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA