Indonesia: maxi evasione, 250 in fuga

Nei giorni scorsi manifestazioni violente contro la polizia

   Le autorità indonesiane sono alla ricerca di più di 250 detenuti fuggiti da una prigione nella provincia della Papua occidentale.
   Secondo quanto riferito dalla Bbc, la fuga dal carcere è avvenuta lunedì, giornata in cui manifestanti sono scesi in strada in diverse città della provincia, bloccando le strade e dando fuoco a edifici statali, incluso il carcere. I disordini sono dovuti all'arresto di alcuni studenti papuani nella città di Surabaya, con l'accusa di oltraggio alla bandiera indonesiana.
    Migliaia di persone sono scese nelle piazze di diverse città tra cui Sorong, Manokwari e Jayapura. Il carcere di Sorong è stato dato alle fiamme e sono state lanciate pietre contro i prigionieri, ha detto la portavoce del ministero della Giustizia Marlien Lande. "258 detenuti sono fuggiti e solo cinque di loro sono tornati", ha aggiunto Lande, sottolineando che diverse guardie sono rimaste ferite mentre cercavano di fermare la loro fuga.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA