Giappone: 23 morti per il caldo

Temperature record a nord di Tokyo

(ANSA) - TOKYO, 14 AGO - Sono stati quasi 13mila i ricoveri in ospedale in Giappone, a causa dell'ondata di calore che da inizio mese imperversa sull'arcipelago, e che ha provocato almeno 23 morti negli ultimi 9 giorni.
    Per la seconda settimana consecutiva il numero dei pazienti in cerca di assistenza medica ha superato quota 10mila, registrando punte di 18.400 a fine luglio, con più della metà delle persone interessate sopra i 65 anni di età.
    A Tokyo la colonnina di mercurio ha raggiunto i 30 gradi quotidianamente dal 24 luglio, facendo segnare il record nel sobborgo di Saitama, a nord della capitale, con 41,1 gradi.
    Secondo l'Agenzia meteorologica nazionale (Jma) le temperature si manterranno sugli attuali valori fino a settembre complice l'alta pressione proveniente dal Pacifico, che ad un'altitudine di 6.000 metri provoca aria calda associata ad un sistema di alta pressione originato nel Tibet, dando origine a forti esposizioni solari.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA