Cina: sale bilancio tifone, 49 morti

I dispersi sono 21. Devastate le colture in tre province

Continua a salire il bilancio del tifone Lekima, che ha colpito la Cina nelle prime ore di sabato 10 agosto: i morti sono 49, mentre 21 persone risultano ancora disperse. Lo comunica la sede provinciale di controllo delle inondazioni di Zhejiang.
    Tre le province colpite nell'est della Cina: Zhejiang, Shandong e Anhui, dove Lekima ha provocato danni e devastazioni soprattutto alle colture con forti burrasche e piogge torrenziali.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA