Cina: è morto l'ex premier Li Peng

Annunciò la legge marziale durante le proteste di Tienanmen

(ANSA-AP) - PECHINO, 23 LUG - L'ex premier cinese Li Peng, che annunciò la legge marziale nel corso delle proteste sulla piazza Tienanmen nel 1989, è morto. Lo riferiscono i media cinesi di Stato. Li Peng aveva 91 anni.
    L'agenzia ufficiale Xinhua ha precisato che Li Peng è morto ieri, a causa di una malattia non meglio specificata. Li era una figura cauta, ma al tempo stesso un acuto politico, un combattente che ha trascorso due decenni all'apice del potere, prima di ritirarsi nel 2002. Non amato dal popolo, Li Peng ha accompagnato la progressiva uscita della Cina dall'isolamento post-Tienanmen.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA