India, al via strategie anti inondazione

Pulizia fogne entro 30/8 a Delhi, al lavoro su fiumi a Mumbai

(ANSA) - NEW DELHI, 24 GIU - È guerra contro il tempo nelle città indiane per riuscire a pulire i tombini delle fogne e i fiumi dai detriti e dai rifiuti solidi che li ostruiscono, prima dell'arrivo dei monsoni. Per evitare allagamenti a Delhi durante la stagione delle piogge, il vice Governatore Anil Aijal ha imposto il 30 agosto come termine ultimo perché i lavori siano conclusi. Durante una ispezione, Aijal ha anche sostenuto che solo l'uso delle più recenti tecnologie potrà portare ad un risultato durevole: nelle prossime settimane a Delhi Est verrà sperimentato un sistema di reti che catturano i materiali solidi che galleggiano nelle fogne e li trasforma in energia, usando la tecnologia della piròlisi, un processo di decomposizione termochimica. A Mumbai, dove il monsone dovrebbe arrivare nelle prossime settimane, gli abitanti dello slum a fianco del Lago Vihar, sensibilizzati dall'attivista ambientale Afroz Shah, già protagonista di campagne, hanno liberato dai rifiuti il fiume che nasce dal lago.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA