India: Narendra Modi stravince

Valanga di voti senza precedenti riconferma governo attuale

Non solo una vittoria. Per il premier indiano Narendra Mondi le elezioni si sono tradotte in una valanga di consensi. Un risultato inaspettato, che ha smentito gli exit poll e le proiezioni dei giorni scorsi, dopo la chiusura della lunga maratona elettorale: tutti davano il suo partito, il Bjp, vincente ma ridimensionato rispetto al 2014, e probabilmente in ostaggio degli alleati. Alla fine, nel segreto dell'urna, ha invece prevalso lo spirito nazionalista di un Paese preoccupato per i montanti timori dei musulmani (170 milioni in tutto il paese) che ultimamente hanno dichiarato di temere il crescente integralismo indù. Ma anche per le difficoltà dell'economia, per la disoccupazione che infierisce sui più giovani e per la situazione sempre difficile degli agricoltori. "Mi inchino al paese di un miliardo e 300 mila persone che mi ha dato fiducia. Insieme costruiremo un'India ancora più forte e inclusiva" ha commentato, ringraziando gli elettori per la straordinaria vittoria elettorale.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA