Cina: esplode impianto chimico, 44 morti

A Yancheng nello Jiangsu, 32 feriti in condizioni critiche

(ANSA) - PECHINO, 22 MAR - Salgono a 44 i morti della violenta esplosione che ieri pomeriggio ha devastato l'impianto chimico della Tianjiayi Chemical e le aree limitrofe a Yancheng, nella provincia orientale del Jiangsu. E' l'ultimo bollettino diffuso dalle autorità locali e rilanciato dai media cinesi. In base agli ultimi dati, quando sono ancora in corso gli sforzi dei soccorritori, ci sono anche 32 feriti in condizioni critiche e diverse altre decine in condizioni gravi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA