Malaysia pronta ad abolire pena morte

Al momento sono 1.200 le persone in attesa dell'esecuzione

(ANSA) - KUALA LUMPUR, 11 OTT - Il governo della Malaysia sarebbe pronto ad abolire la pena di morte per tutti i crimini e a sospendere tutte le condanne in attesa di esecuzione. Secondo media locali, il ministro della Giustizia Liew Vui Keong, ha annunciato che il Consiglio dei ministri ha deciso di abolire la pena di morte e che i relativi progetti di legge saranno presentati in Parlamento lunedì. Le organizzazioni per i diritti umani hanno accolto positivamente l'annuncio. Amnesty International ha subito parlato di un "importante passo avanti" ma ha sollecitato il governo ad assicurare che l'abolizione sia completa, "senza alcuna eccezione". Nel braccio della morte in Malaysia si trovano attualmente oltre 1.200 persone: la legge la prevede obbligatoriamente in caso di omicidio, traffico di droga, tradimento e altri reati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA