Usa: nuovi dazi a Cina per 200 mld dlr

Tariffa del 10% fino a fine anno, poi salirà al 25%

(ANSA) - WASHINGTON, 18 SET - L'amministrazione Trump ha annunciato nuovi dazi su una serie di prodotti 'Made in china' per un valore di 200 miliardi di dollari, pari a circa la metà dell'import di tutti i beni cinesi negli Usa. Le nuove tariffe scatteranno alla fine di settembre e sono fissate al 10% fino alla fine dell'anno, quando aumenteranno al 25%. Con la nuova stangata sale a 505 miliardi di dollari l'ammontare di prodotti cinesi colpiti dai dazi di Washington. Tra i beni di consumo che saranno interessati dalle nuove tariffe le lampade, le candele di accensione dei motori, i condizionatori d'aria e il mobilio.
    I dazi entreranno in vigore il 24/09 e saliranno al 25% a fine anno se non sarà stato raggiunto un accordo soddisfacente con Pechino. La Cina aveva già annunciato misure di rappresaglia per 60 miliardi di dollari di prodotti Usa. Una contromisura contro cui Trump ha già minacciato dazi per altri 267 miliardi di dollari. A quel punto vorrebbe dire che ogni prodotto cinese importato in Usa sarebbe tassato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA