Erdogan, non perderemo guerra economica

Il presidente parla a un gruppo di pellegrini dopo crollo lira

 Il governo turco "non perderà la guerra economica". Lo ha affermato il presidente turco Racep Tayyip Erdogan parlando durante una visita alla città settentrionale di Bayburt ad un gruppo di fedeli musulmani, dopo la tradizionale preghiera del venerdì, come riferisce il quotidiano Hurriyet e altri media. ln precedenza Erdogan invita i suoi cittadini a non farsi prendere dal panico per il crollo della lira sui mercati valutari e denuncia "campagne" contro il suo Paese. "Ci sono diverse campagne in corso, non prestate loro alcuna attenzione", ha detto secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa statale Anadolu, citata da Bloomberg. "Non dimenticate questo: se loro hanno i dollari, noi abbiamo la nostra gente, il nostro diritto, il nostro Allah".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA