Indonesia: sciacallaggio su isola Gili

Dopo il forte terremoto di domenica. Arrestate 5 persone

(ANSA) - BANGKOK, 9 AGO - Sull'isola indonesiana di Gili Trawangan, ormai abbandonata dai turisti dopo il violento terremoto di domenica, gli ultimi giorni hanno visto diversi episodi di sciacallaggio di bande organizzate, e questa mattina l'esercito ha arrestato cinque persone. Lo ha riferito all'ANSA Marco Femio, proprietario di un resort sull'isola.
    "Diversi proprietari di resort e di centri di immersione si sono barricati all'interno delle loro strutture per proteggersi da bande intenzionate a svaligiare gli edifici ormai vuoti, e di certo non perché in cerca di cibo", ha raccontato Femio parlando da Bali, dove si è rifugiato ieri con la famiglia rimanendo però in contatto con colleghi e membri dello staff. L'arrivo dell'esercito ieri sera ha contribuito però a ristabilire la sicurezza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA