India:'chiedere l'elemosina non è reato'

Così l'Alta Corte di Delhi. In 20 Stati legge prevede il carcere

(ANSA)- DELHI, 9 AGO - L'Alta Corte di Delhi ha stabilito che uno stato non può considerare crimine il mendicare, se questo comportamento è dettato da una situazione personale di indigenza. Lo riferisce il quotidiano The Hindu. I magistrati hanno argomentato che le disposizioni di legge che criminalizzano chi chiede l'elemosina sono offensive dei diritti fondamentali dei più vulnerabili.
    I giudici erano stati chiamati ad esprimersi sul Bombay Prevention Begging Act, una legge del 1959, adottata poi a Delhi e tuttora in vigore in 20 stati, che permette di rinchiudere i mendicanti in un istituto per tre anni, e, se recidivi, di condannarli a dieci anni in carcere. L'Alta Corte ha sottolineato che "uno stato non può abdicare al dovere di offrire una vita decente ai suoi cittadini"; ma ha ribadito che, anche se non è un reato chiedere l'elemosina per se stessi, vanno puniti tutti i racket di mendicanti organizzati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA