Turchia: 'se vince Ince via emergenza'

Promessa elettorale laici Chp, 'segnale ritorno a democrazia'

(ANSA) - ISTANBUL, 13 GIU - Se verrà eletto presidente della Turchia nel voto anticipato del 24 giugno, il candidato del laico Chp contro Recep Tayyip Erdogan, Muharrem Ince, revocherà entro 48 ore lo stato d'emergenza post-golpe, in vigore da quasi due anni. A prometterlo è stato il leader del partito, Kemal Kilicdaroglu, sostenendo che al momento "nessuno ha la sicurezza della vita e della proprietà" nel Paese, visto che "ogni patrimonio può essere confiscato soltanto con un decreto". Con questa scelta, ha aggiunto, "faremo capire al mondo che la nostra direzione va verso la democrazia".
    Negli ultimi giorni, lo stesso Erdogan ha ipotizzato una conclusione o revisione dello stato d'emergenza dopo la sua eventuale rielezione. Secondo il Chp, tuttavia, le norme d'eccezione "potrebbero persino essere rafforzate".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA