Kim ripartito da Singapore per Pyongyang

Con la delegazione ha utilizzato di nuovo due aerei Air China

(ANSA) - SINGAPORE, 12 GIU - Il leader nordcoreano Kim Jong-un è ripartito in piena notte da Singapore dall'aeroporto di Changi dopo lo storico summit con il presidente Donald Trump.
    Lo riferisce lo Straits Times, secondo cui il ministro degli Esteri di Singapore Vivian Balakrishnan ha salutato la numerosa delegazione.
    I media cinesi hanno riportato nel pomeriggio che due aerei privati di Air China erano atterrati nella città-Stato, seguendo un copione simile a quello per raggiungere Singapore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA