Iran, cade jet privato turco, 11 morti

Partito da Eau era diretto a Istanbul. Motore va a fuoco

Undici persone, 3 membri dell'equipaggio e 8 passeggeri, sono morte a bordo di un jet privato turco che si è schiantato nella provincia sudoccidentale di Chahar Mahal-Bakhtiari, in Iran. Un portavoce dell'Aviazione civile, Reza Jafarzadeh, ha detto che il jet era partito da Sharjah, negli Emirati Arabi Uniti, diretto a Istanbul, quando all'improvviso è sparito dal radar. In base a quanto riferisce il vicecapo dell'Aviazione Civile, Hassan Rezaeifar, il jet si è schiantato contro una montagna dopo aver preso fuoco. Le squadre di soccorso stanno tentando di raggiungere la zona dello schianto, ma le operazioni sono rallentate a causa delle forti piogge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA