Pence, pronti a colloqui sul nucleare

Intervista al Wp. Ma resta 'massima' la pressione Usa sul regime

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - Gli Stati Uniti sono pronti ad avviare colloqui con la Corea del Nord sul suo programma nucleare pur continuando a mantenere alta la pressione sul regime di Kim Jong Un: lo ha detto il vicepresidente americano Mike Pence nel corso di un'intervista al Washington Post (Wp).
    Si tratta di un cambiamento di linea politica nei confronti del Paese, che lo stesso Pence ha riassunto con la frase "massima pressione e impegno allo stesso tempo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA