Corea Nord: Cina dimezza scambi dicembre

Effetto sanzioni Onu, ma export 2017 sale a massimi 2014

(ANSA) - PECHINO, 12 GEN - L'interscambio della Cina con la Corea del Nord si è dimezzato a dicembre, con l'import crollato dell'81,6% (54,34 milioni di dollari) ai minimi da gennaio 2014 e l'export fermatosi a 260 milioni (-23,4%). Sono i dati forniti da Huang Songping, portavoce dell'Amministrazione generale delle Dogane. Nel 2017, sempre per il rafforzamento delle sanzioni Onu, l'import è sceso del 33%, a 1,72 miliardi di dollari, al livello più basso degli ultimi 4 anni, mentre l'export è cresciuto dell'8,3%, a 3,34 miliardi, ai massimi dal 2014.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA